DSCF3061

DUE PASSI CON FUJI X10, prime impressioni

Leave a comment
TECNICA

 

Ho sempre detto che se avessero inventato una fotocamera compatta, con controlli manuali, un buon sensore, mirino ottico e zoom manuale l’avrei comprata…. e così è stato!

La fujifilm X10 è una fotocamera davvero unica nel suo genere a partire dal design… che non inventa nulla ma è ispirato ai disegni classici delle fotocamere che hanno fatto la storia nel secolo scorso. La fuji X10 è bella, costruita in metallo e rifinita alla perfezione, regala una sensazione di robustezza e controllo che non provavo dai tempi della mia Canon At1*.
La fotocamera si posiziona sul segmento delle compatte evolute con comandi manuali e controlli simili alle reflex e concorre con le note Canon G12, Nikon P7100 e Lumix LX5.

E’ facile notare come questa piccola fotocamera sia stata progettata per fotografi esperti e per appassionati di fotografia molto esigenti. Ho da subito apprezzato l”ottimo mirino ottico galileiano che varia l’angolo di campo con il variare della focale e offre l’85% di copertura, lo zoom manuale che offre la massima precisione ed il massimo controllo, la lente Fujinon 28-112mm molto nitida e luminosa (f/2.0-f/2.8), l’ergonomia e la ricchezza di comandi sul corpo macchina.

Il cuore della fotcamera è un sensore CMOS 2/3” da 12Megapixel, leggermente più grande del sensore CCD 1/1,7” montato sulla G12 e P7100 che registra immagini in Jpg e Raw e video in FULL-HD.

La fuji X10 è un’ottima alternativa per gli utenti delle pesanti reflex digitali che desiderano uno strumento compatto di elevata qualità da portare sempre con sé, seguendo le orme dei celebri fotografi di reportage o di street che non abbandonavano mai la propria fotocamera come Cartier Bresson o Elliott Erwitt per citarne un paio.

Ho portato la Fuji con me per due giorni, scattando fotografie in formato Raw per testare la qualità effettiva di questa curiosa fotocamera. La qualità d’immagine è davvero buona, il file prodotto è ricco di sfumature e dettagli e lavorabile in post produzione, la gamma dinamica riprodotta è assolutamente soddisfacente per una fotocamera di questo livello. L’unico neo di questo sensore è la resa ad alte sensibilità iso, personalmente mi sarei aspettato delle immagini più pulite ed utilizzabili ad alte sensibilità (dai 1600 iso in su il rumore prodotto è davvero evidente) ma rimangono performance in linea con le fotocamere concorrenti ed ammetto che la mia è una deformazione professionale visto che abitualmente lavoro con Nikon D700, una campionessa delle alte sensibilità.

Il controllo della fotocamera e la sua risposta sono eccellenti, il ritardo allo scatto è praticamente impercettibile, l’autofocus è rapido ed efficace, la gamma di tempi e diaframmi è ricca e consente di giocare con la fotografia senza sentire la mancanza di una reflex.

Critiche? Beh.. il limite più grande che ho riscontrato sulla X10 è legato alle dimensioni ridotte del sensore che offre una profondità di campo sempre estesa anche a diaframma aperto, un limite che può essere anche un pregio, ad esempio nella fotografia di strada si riduce il rischio di sbagliare la messa a fuoco. Un secondo importante limite è l’assenza delle impostazioni di scatto nel mirino ottico.. caratteristica presente nella sorella maggiore X100.

Per concludere: Se siete amanti del bokeh e della fotografia di ritratto non vi consiglio la fuji X10, un sensore dalle dimensioni maggiori è in grado di offrire molte più opportunità per la profondità di campo. Se amate il reportage, la fotografia di viaggio e di strada cominciate a considerare questa fotocamera come parte fondamentale della vostra attrezzatura. Di seguito ho inserito una galleria dei primi scatti, al prossimo post!

* La mia Canon At1 era parte del mio primo corredo fotografico a pellicola, una splendida fotocamera con degli ottimi obiettivi che mi sono stati rubati sul treno Torino-Roma nel lontano 2001😦

DSCF3061

Posted by

fotografo free lance - www.alessandrovargiu.it

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s